MOSTRA | Per gli occhi e per il cuore – Preview: Le parabole dell’amore

La parola “Illustrare” etimologicamente significa dar chiarezza, dare splendore.

Se si riflette sull’origine del termine, è chiaro come un’illustrazione abbia l’obiettivo di chiarire meglio il significato di un testo, di metterlo in luce.
Nelle tavole di Nicoletta Bertelle, ciò che viene illustrato è la Parola, che parla di Gesù “Luce del mondo”.  Sono opere, quindi, doppiamente luminose.

Le illustrazioni delle parabole della Pecorella perduta e ritrovata (Lc 15, 4-7), del padre misericordioso (Lc 15, 11-32) e del servitore senza cuore (Mt 18, 21-35) del ciclo Le Parabole dell’Amore accompagnano il visitatore in un percorso visivo per approfondire il tema dell’amore e della misericordia di Dio.
Bastano pochi dettagli, uniti al sapiente uso espressivo del colore, per evocare le sensazioni e i sentimenti propri del testo evangelico.

Condividiamo con voi un’immagine, tra le tante presenti in mostra:

 Pastore

La gioia del pastore, che ha ritrovato la pecorella che si era perduta, è palpabile.  Essa è grande e si diffonde come solo la gioia versa sa fare, coinvolgendo la creazione con il suo calore/colore, investendo gli uccellini danzanti alle spalle del pastore e lo spettatore di fronte all’opera.

 _____

Per tutte le informazioni, clicca qui.

Museo Adriano Bernareggi
via Pignolo, 76 Bergamo
tel: 035 243539
mail: info@fondazionebernareggi.it
http://www.fondazionebernareggi.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...